Language
Riduzione individuale dei premi

Riduzione individuali dei premi

Chi ha diritto alla riduzione?

Possono far valere un diritto alla RIP le persone che hanno stipulato l’assicurazione obbligatoria di base presso una cassa malati riconosciuta dalla Confederazione e che

  • il 1° gennaio dell’anno in questione sono domiciliate nel Cantone dei Grigioni e non beneficiano della RIP da un altro Cantone,
  • hanno un permesso di dimora di almeno tre mesi nel Cantone dei Grigioni,
  • erano domiciliate all'estero il 1° gennaio, ma si sono trasferite nel Cantone dei Grigioni nel corso dell’anno. Il diritto alle prestazioni comincia dal mese successivo a quello in cui la persona prende domicilio nel Cantone.
  • persone domiciliate in uno Stato dell’UE/AELS che in base agli accordi fra Svizzera e UE/singoli Stati UE o in base alla convenzione AELS riveduta devono avere un'assicurazione malattia obbligatoria e per le quali, in base alle competenze stabilite dalla Confederazione, è responsabile il Cantone dei Grigioni, per esempio i frontalieri e i loro familiari che non esercitano attività lucrative.

Richiesta

Dovete presentare la richiesta di riduzione dei premi presso l’agenzia AVS del vostro Comune di domicilio. I moduli sono disponibili sul nostro sito web o possono essere ritirati presso l’agenzia AVS del Comune di domicilio a partire da metà febbraio. La richiesta per il 2018 deve essere presentata al più tardi entro il 31 dicembre 2018.

Notifica e pagamento alle casse malati

In tutta la Svizzera la riduzione dei premi viene versata direttamente agli assicuratori malattia. La SVA informa regolarmente gli assicuratori malattia sul diritto verificato.
Per diversi motivi possono essere necessari ulteriori pagamenti o rimborsi di anticipi già versati. Sia gli ulteriori pagamenti che le richieste di rimborso verranno gestiti dagli assicuratori malattia, poiché il flusso dei pagamenti avviene esclusivamente tramite gli assicuratori malattia.

Per domande relative all’accredito dei contributi RIP sulla fattura dei premi la preghiamo di rivolgersi direttamente all'assicuratore malattia.

Anticipo

Le persone che hanno ricevuto una RIP per l'anno 2017 entro il 31 dicembre 2017, di regola ricevono un anticipo per l'anno 2018 del 60% dell'ultima decisione definitiva. La notifica scritta dell'anticipo avviene in febbraio.

Se una persona presenta una richiesta per la riduzione dei premi 2018 e al momento dell'elaborazione la tassazione fiscale definitiva 2017 non è ancora disponibile, viene verificato il diritto ad un anticipo. Se sussiste un diritto, l’anticipo ammonta al 60% dell’importo provvisoriamente calcolato. I richiedenti vengono informati per iscritto in merito all’ammontare dell'anticipo.

Valori rilevanti per il calcolo presenti nella tassazione fiscale

Dopo che sarà disponibile la tassazione fiscale definitiva per l’anno 2017 si effettuerà un calcolo definitivo per l'anno 2018 e verrà emanata una decisione in merito. Il reddito computabile corrisponde al reddito imponibile determinante l'aliquota d'imposta secondo i dati fiscali cantonali definitivi dell'anno precedente più:

  • il 10% della sostanza netta
  • i redditi non tassati da partecipazioni
  • il reddito netto assoluto degli immobili, se il valore è negativo
  • i contributi alla previdenza professionale (2° pilastro)
  • i contributi alla previdenza individuale vincolata (pilastro 3a)
  • le prestazioni di utilità pubblica
  • le tasse sociali e le assegnazioni a partiti politici.

Premi indicativi e quote di franchigia

I premi indicativi e le quote di franchigia sono fattori importanti per il calcolo. L’Ufficio federale della sanità pubblica definisce le regioni di premi e il Governo decide l’ammontare dei premi indicativi. La legge cantonale (LAMRP) stabilisce le quote di franchigia. Con il «Calcolo online» potete verificare se avete diritto alla RIP.

Mutamenti della situazione personale e familiare

In caso di mutamento della situazione personale e familiare si può richiedere un nuovo calcolo. Si terrà conto di nascite, decessi e trasferimenti all'estero. Mutamenti di questo tipo che riguardano la RIP per l'anno 2018 devono essere notificati entro il 31 dicembre 2018. Matrimoni, separazioni o divorzi verranno presi in considerazione appena a partire dall’anno successivo all’evento.