Smartphone-Navigation überspringen
Language
Indennità Corona

Indennità Corona

Indennità Corona - Avvertenza importante

Tutti i diritti devono essere fatti valere al più tardi entro la fine del terzo mese successivo alla soppressione dell'indennità corrispondente.

Un riepilogo delle singole prestazioni e le relative scadenze è disponibile qui:

---- 24.02.2022 ----

Indennità Corona - Soppressione delle indennità dal 17 febbraio 2022

In data 16 febbraio 2022 il Consiglio federale ha deciso di modificare l’ordinanza COVID-19 situazione particolare e l’ordinanza COVID-19 perdita di guadagno. Con l’eccezione dell’obbligo di indossare la mascherina sui trasporti pubblici e nelle strutture di cura, a partire dal 17 febbraio 2022 tutte le restrizioni sono abrogate.

Dal 17.02.2022 le seguenti indennità Corona sono soppresse:
• Perdita di guadagno a causa della custodia dei figli
• Perdita di guadagno a causa del divieto di manifestazioni
• Perdita di guadagno a causa della chiusura della ditta
• Perdita di guadagno a causa di limitazione considerevole dell’attività lucrativa in generale

Per le seguenti indennità vi è ancora diritto fino al 31 marzo 2022:
• Perdita di guadagno per persone particolarmente vulnerabili

Per le seguenti indennità vi è ancora diritto fino al 30 giugno 2022:
• Perdita di guadagno a causa di limitazione considerevole della propria attività nel settore delle manifestazioni

Il relativo comunicato stampa è disponibile a questo indirizzo.

---- 17.02.2002 ----

Nessun diritto all' indennità corona in caso di quarantena a partire dal 3 febbraio 2022

In data 2 febbraio 2022 il Consiglio federale ha deciso di abolire la quarantena dei contatti. L’ordinanza COVID-19 situazione particolare e l’ordinanza COVID-19 perdita di guadagno sono state adeguate in tal senso ed entreranno in vigore il 3 febbraio 2022. Il diritto all’indennità di perdita di guadagno per il coronavirus in caso di quarantena è dunque garantito fino al 2 febbraio 2022 compreso. Successivamente la quarantena non farà più nascere alcun diritto a questa indennità.

---- 03.02.2022 ----

Coronavirus - Isolamento e quarantena

Riceviamo molte richieste di indennità di perdita di guadagno Corona per persone che sono in isolamento. Queste persone non hanno alcun diritto all’indennità di perdita di guadagno Corona.

Differenza tra isolamento e quarantena

Isolamento
Un risultato positivo del test Covid-19 o la diagnosi di malattia da coronavirus equivalgono a una qualsiasi altra infezione. Si tratta di casi che vengono considerati come malattia. Le persone interessate devono entrare in isolamento. Non sussiste alcun diritto all’indennità di perdita di guadagno Corona.
Dovete verificare tramite la vostra cassa malati un eventuale diritto all’indennità giornaliera.

Quarantena
L’indennità è destinata a persone che si trovano in quarantena a causa del contatto con una persona risultata positiva al test, ma che non sono loro stesse malate di coronavirus. Sussiste il diritto all’indennità di perdita di guadagno Corona. Trovate il modulo di richiesta qui AHV-IV (admin.ch)

Pertanto vi preghiamo di inoltrare la domanda solo in caso di richiesta di quarantena.

---- 31.01.2022 ----

Coronavirus – Riduzione della quarantena

Il Consiglio federale ha deciso di ridurre la quarantena dei contatti, a partire dal 13 gennaio 2022, da dieci a 5 giorni. Da tale momento anche il diritto all’indennità di perdita di guadagno Corona si riduce perciò a un massimo di 5 indennità giornaliere.

---- 17.01.2022 ----

Indennità Corona - Regolazine del dirito per l'indennità Corona a causa di limitazione dell'attività

Attualmente sussistono solo per pochi settori provvedimenti delle autorità federali o cantonali che ne limitino direttamente l’attività. Per quanto riguarda le domande per la limitazione considerevole dell'attività lucrativa, occorre dimostrare che la perdita di fatturato subita è connessa alle misure di lotta contro il Coronavirus.
Per richieste future vi chiediamo pertanto di fornirci una giustificazione dettagliata della vostra diminuzione di fatturato e, in particolare, di indicarci il nesso con le attuali misure dell’autorità.

---- 28.10.2021 ----

 Chi ha diritto ad un’indennità?

  • I genitori di figli che devono interrompere l’attività lucrativa perché la custodia dei figli da parte di terzi non è più garantita.
  • Le persone che devono interrompere l’attività lucrativa perché sono state messe in quarantena.
  • I lavoratori indipendenti o le persone in posizione assimilabile la cui struttura deve chiudere in seguito a provvedimenti cantonali o federali.
  • I lavoratori indipendenti o le persone in posizione assimilabile la cui manifestazione è stata annullata, non è stata autorizzata da un’autorità cantonale o che non può aver luogo a causa di provvedimenti federali.
  • I lavoratori indipendenti e le persone in posizione assimilabile a quella di un datore di lavoro che, in seguito a provvedimenti per combattere il coronavirus, devono limitare considerevolmente la propria attività lucrativa e che nel 2019 hanno conseguito un reddito da lavoro soggetto all’AVS di almeno 10 000 franchi.
  • I lavoratori – salariati e indipendenti – particolarmente vulnerabili se non possono svolgere la loro attività lucrativa da casa (telelavoro) e, di conseguenza, sono dispensati dall’esercitare la loro attività lucrativa.

In ogni caso, la domanda deve essere presentata alla cassa di compensazione competente. Troverete tutte le informazioni importanti sulla procedura negli video esplicativi e nell'Opuscolo informativo.

Informazioni inerenti il diritto alle indennità per:

Il modulo di richiesta compilato può essere inoltrato a eo@sva.gr.ch.

I datori di lavoro possono inoltrare le domande in caso di Quarantena e di cessazione della custodia da parte di terzi per i dipendenti anche tramite il portale AVSeasy.

Provvedimenti per casi di rigore
Il Cantone mette a disposizione delle imprese particolarmente colpite aiuti finanziari per casi di rigore. Ciò avviene sulla base dei provvedimenti recentemente emanati dalla Confederazione per casi di rigore nonché dell'ordinanza d'esecuzione del Cantone. Informazioni in merito all’aiuto per le imprese particolarmente colpite (casi di rigore) a seguito dei provvedimenti presi dalle autorità per combattere il coronavirus, sono disponibili qui:  Dipartimento dell'economia pubblica e socialità.